There are no Goodbyes

Chi mi ama è perduto
mi dici ridendo
di quelle risate
che non ridono.
Ti batti il petto
mandi giù il boccone
bevi a lunghi sorsi
e ti stringi forte a me.
Ci sembra ieri
cadere a mani piene
osservarci l’un l’altro
al presto del mattino.
Volare dagli alberi
dalle foglie e dai rami
incontrarci a mezzo cielo
e sapere dove andare.
Con quel tempo ritratto
e le scarpe ordinate
il cuore impazzito
e le frenate, chissà.
Chi mi ama si affretti
ti dico ridendo
di quelle risate
che fan ridere anche te.

Annunci

7 thoughts on “There are no Goodbyes

      • Scegli l’opzione alla quale preferisci credere
        1) sulla moleskine, incluso in un fumetto con tanto di personaggio dalle folte basette che lo dice
        2) sullo specchio del bagno con il rossetto così quando al mattino mi sveglio presto per un attimo crederò di aver passato una notte strana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...